lunedì 6 gennaio 2014

CONCERTO "PRO COLONIE MONTANE E MARINE" AL POLITEAMA TUSCOLO

Un articolo su "IL PICCOLO - GIORNALE D'ITALIA" del 30-31 agosto 1918
 
 
 
“Per l’attiva organizzazione del sig. Raffi, si è tenuto ieri al Politeama Tuscolo di Frascati l’annunciato concerto Pro Colonie Marine e Montane.
Allo spettacolo assistevano una squadra dei bimbi delle Colonie della Sezione di Monteporzio, accompagnati dalla direttrice signorina Ripici nonché numerosi soldati feriti e convalescenti nell’ospedale militare di Frascati.
Il ricco programma si svolse fra i più frenetici applausi tributati maggiormente: al valoroso baritono Franci, al tenore Ilari ed alla signorina Picconi, (soprano).
Il tenore Ilari possiede una voce potente, calda, appassionata ed un timbro meraviglioso. L’Ilari dimostrò all’uditorio di essere un grande artista e fu salutato da calorosi e ripetuti applausi. Lo udremo presto, questo è l’augurio, sulle scene dei maggiori teatri.
Egli studia ancora presso la sua maestra signora Vergeh, la quale può andar superba di un così brillante risultato.
La signorina Picconi è della medesima scuola ed ha saputo farsi aapprezzare ed applaaudire dall’eletto pubblico che gremiva la sala.
Vennero festeggiati anche la signorina Morroto e l’arpista signorina Jeronutti.
Al piano sedeva il bravo maestro Carnevali, noto ormai agli spettacoli di beneficenza.
Nell’intermezzo tra la prima e la seconda parte, la banda del presidio militare di Albano, diretta dal maestro Vella, eseguì dopo l’Inno Reale, scelti pezzi.
Teatro imponente: notammo la contessa Marcello, la contessa Maria Pia Desideri, la marchesa Capasso-Landi, la signora Garroni, la contessa Capri-Cruciani, la signora Ripostelli, la signorina La Pace, Rocchi Santucci, Sciolette, le signorine Maria, Giovanna, Luigia Ellero, la signora d’Alessandro, le signorine Frascatani, Camerata, Ciambotti, De Rossi, nonché il comm. Garroni, l’avv. Auletta, la famiglia Ricci, la baronessa d’Amely, la famiglia Marrarosa, il colonnello Marra, il capitano Andreoli, il tenente Mancini, l’assessore Chiaronzi e molti altri di cui ora ci sfugge il nome”.

 

1 commento:

retriever ha detto...

Instructivo articulo.