martedì 17 febbraio 2009

"Frascati scomparsa" nelle cartoline d'epoca

Il matrimonio di Elisabetta Aldobrandini con Filippo Massimiliano Massimo Lancellotti

(Cliccare sulle foto per ingrandirle) Nelle antiche cartoline di Frascati esistono delle vedute di scorci della città oggi non più esistenti. Due di essi sono quelli rappresentati in queste due immagini di inizio ‘900, raffiguranti il cancello di Villa Lancellotti posto sull’attuale Piazza Marconi accanto a quello di Villa Aldobrandini e le case costruite intorno al cosiddetto Ninfeo di Lucullo, dove ora passa l’attuale Via Catone che parte proprio da Piazza Marconi dove sorgeva il demolito cancello di Villa Lancellotti. Ci fu un tempo in cui i proprietari delle due Ville si imparentarono a causa di un matrimonio: parlo del matrimonio di Elisabetta Aldobrandini con Filippo Massimiliano Massimo Lancellotti. Elisabetta era la terza figlia di primo letto del principe Camillo Aldobrandini. La madre era la contessa Adèle de la Rochefocauld. Suoi fratelli furono Maria (1844), Pietro (1845) e Luigi (1849). Dal matrimonio con il principe Filippo Massimiliano Massimo Lancellotti, Elisabetta ebbe ben nove figli: Giuseppe (1866), Maria Pia (1868, morta a meno di due anni), Maria Pia (1870, morta a meno di cinque anni), Cristina (1873), Maria Pia (1875), Luigi Massimo (1881), Lauro (1883), Rufina (1886), Pietro (1888).
Elisabetta Aldobrandini Lancellotti era nata a Frascati il 13 luglio 1847, visse quasi novant’anni e morì a Roma il 25 gennaio 1937.
Il marito, Filippo Massimiliano Massimo Lancellotti, era nato invece il 15 novembre 1843 a Roma, dove morì il 30 dicembre 1915.

.

Nessun commento: